Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis Theme natoque penatibus.
Matteo Faricciotti - Michela Toro

MICHELA TORO

Curriculum Artistico

Michela Toro inizia lo studio della danza classica all’età di quattro anni presso la prestigiosa e storica Scuola “Maja” della sua città, diretta dalla Maestra, Ballerina e Coreografa Myky Frattaruolo e riconosciuta dal Ministero della Pubblica Istruzione.

Successivamente perfeziona la propria tecnica classica con diversi insegnanti dell’Accademia Nazionale di Danza di Roma, in particolare con la Maestra Clarissa Mucci, mentre per la tecnica moderna e contemporanea si affida all’insegnamento del Maestro e Coreografo di fama internazionale Donatello Jacobellis, artista di spicco della Compagnia Teatrale dei “Momix”, del quale balla diverse coreografie.

michela toro foto 1Fin da giovanissima si esibisce costantemente sui palchi della sua regione e presso il Teatro “Eliseo” di Roma; nel 2012 è chiamata a rappresentare l’Italia all’interno della manifestazione storica e culturale che sancisce il gemellaggio fra le città di Ortona e di Volgograd, danzando con la Compagnia Russa di Ballo Popolare “Volzhanochka”.

michela toro foto 2Nel 2010 si avvicina allo studio del Tango Argentino, in coppia con il ballerino Matteo Faricciotti; nel 2015 decide insieme a lui di intraprendere un percorso di studio professionale del Tango e inizia a formarsi con artisti di fama internazionale del settore, presso la prestigiosa Accademia Argentina “Corazon al Sur” di Salerno, sotto l’attenta guida di Neri Luciano Piliu e Yanina Valeria Quiñones, dove ha modo di conoscere i Maestri e ballerini Pablo Nelson Piliu e Giselle Mariel Tacon, con i quali sviluppa insieme al suo partner di ballo una collaborazione stabile.

Successivamente, si perfeziona con i principali Maestri del panorama tanghero, primi fra tutti Pablo Veròn, Carlos Rivarola, Graciela González e Sebastian Arce con i quali migliora la propria tecnica, musicalità ed espressività.

michela toro foto 3Nel 2018 con Matteo Faricciotti fonda a Pescara l’Associazione “Entre Dos – Tango Argentino”, prima all’interno della Scuola di Danza “Maja”, poi trasferendo le attività nella “Casa de Tango” della città, dove tiene stabilmente corsi di ballo, stage, seminari e laboratori coreografici, spostandosi anche in diverse cittadine abruzzesi.

Parallelamente all’attività didattica, Michela Toro si esibisce regolarmente con performance di Tango Argentino all’interno di manifestazioni, spettacoli teatrali, programmi televisivi ed eventi culturali, come l’evento artistico “Rinascita in Comune”, patrocinato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Montesilvano (2020) o la partecipazione al programma televisivo “Fidati di me”, dove è stata invitata come ospite per omaggiare i cento anni della nascita di Astor Piazzolla (2021).

Dal 2020, insieme ad altre coppie di Maestri ed in collaborazione con la prestigiosa orchestra “Lo Que Vendrà”, fa parte del Corpo di Ballo “Expansiòn Tango”, che porta in scena uno spettacolo che ha l’obiettivo di far conoscere e di diffondere la cultura del Tango Argentino.

Nel 2021 entra a far parte del corpo di ballo dell’orchestra “Flirtango”, sotto la direzione artistica del M° Mariano Navone; nello stesso anno vince il Primo Premio del Concorso Nazionale “Opes Danza”, con la coreografia “Oblivion – Omaggio a Piazzolla”.

Nel 2022 partecipa come Maestra ospite al Roma Tango Festival su invito della ballerina e organizzatrice di fama internazionale Natalia Ochoa

Nel 2023, entra a far parte dello spettacolo “La maschera del Tango” scritto e diretto dal cantante di tango di fama internazionale Martin Piñol e nello stesso anno viene chiamata ad esibirsi come Maestra all’interno del TangoItaly.

Nel 2024 partecipa per la prima volta al Campionato Italiano rientrando nei  sei finalisti della categoria Tango Escenario.

Matteo Faricciotti

Curriculum Artistico

Matteo Faricciotti si avvicina alla carriera artistica all’età di 11 anni, studiando recitazione prima presso il centro di produzione teatrale “Florian Espace” di Pescara, poi con il gruppo Artis.

Successivamente porta in scena diversi spettacoli teatrali diretti dal regista e attore Danilo Volponi; viene inoltre contattato dal regista Giacomo Di Niro, con cui collaborerà all’interno di spot pubblicitari.

matteo faricciotti

All’età di 16 anni si avvicina allo studio del ballo di coppia, muovendo i primi passi di salsa, merengue, bachata e cha cha cha con il maestro e ballerino Nicola Toro, studiando e collaborando con la scuola di ballo “Salseros”, esperienza che lo accompagnerà fino ai 21 anni, quando si appassionerà definitivamente allo studio della danza in ogni sua forma.

All’inizio del 2010 si avvicina al Tango Argentino, il ballo dell’abbraccio per eccellenza, per poi dedicarsi allo studio della tecnica classica sotto la guida della Maestra Maria Antonietta Toletti e successivamente di quella moderna e contemporanea grazie alla Maestra Anna Clara Lerza ed ai numerosi incontri con il ballerino e coreografo internazionale Donatello Jacobellis.

In seguito, si perfeziona con Maestri di indiscussa fama internazionale all’interno del mondo del Tango Argentino, quali Pablo Veron, Carlos Rivarola, Graciela Gonzalez e Sebastian Arce. Insieme alla sua ballerina, Michela Toro, comincia un percorso stabile di studio e di collaborazione tutt’ora in corso con i Maestri Neri Luciano Piliu, Yanina Valeria Quiñones, Pablo Nelson Piliu e Giselle Mariel Tacon, al fine di migliorare la propria tecnica e musicalità.

matteo faricciottiDal 2018, insieme alla partner di ballo Michela Toro, ha fondato l’A.S.D. “Entre Dos”, dove conduce stabilmente i corsi di Tango Argentino, organizzando eventi e manifestazioni con artisti internazionali; dal 2020 entra a far parte del corpo di ballo “Expansion Tango”, portando in scena uno spettacolo con musica dal vivo del Quartetto internazionale “Lo Que Vendrà”.

matteo faricciotti

Nel 2021, all’interno della trasmissione televisiva “Fidati di me”, viene invitato come ospite insieme alla cantante vincitrice del Festival di Sanremo Silvia Mezzanotte, per omaggiare il Maestro Astor Piazzolla in occasione del centenario della sua nascita; nello stesso anno, insieme alla sua ballerina Michela Toro, vince tra più di mille partecipanti il primo posto del Concorso Nazionale “Opes Danza” con la coreografia “Oblivion”.

Lo stesso anno diventa ballerino stabile del corpo di ballo dell’orchestra “Flirtango”, sotto la direzione artistica del M° Mariano Navone.

Nel 2022 viene ospitato all’interno della trasmissione televisiva in diretta “Matinée” come esperto di Tango Argentino; nel medesimo periodo viene invitato ad esibirsi come Maestro ospite all’interno del Roma Tango Festival su richiesta della ballerina e Maestra organizzatrice Natalia Ochoa.

Con la sua partner di ballo nel 2023, entra nella compagnia “Deseo”, portando in scena “La maschera del Tango”, spettacolo ideato e diretto da Martin Piñol; nello stesso anno si esibisce come Maestro ospite all’interno del TangoItaly.

Nel 2024, nella categoria Tango Escenario, alla sua prima partecipazione al Campionato Italiano, centra la finale a sei.

I Maestri

1) Michela Toro e Matteo Faricciotti (stabili)
2) Giselle Mariel Tacon e Pablo Nelson Piliu (ospiti)